Le cautele nella navigazione: per stare più tranquilli…

Già installato antivirus e AdBlocker? Meglio così, ma ci sono ancora molti piccoli strumenti che possono essere attivati per navigare su internet in maggiore sicurezza.

Per i bambini

Tutti i browser posseggad-blocked3-ss-1920-800x450ono la funzione che prevede che l’intera famiglia navighi da un unico dispositivo: non tutti possono avere un computer a testa, è piuttosto ovvio. Per questo è bene settarli con un profilo apposito per i più piccoli, che impedisca l’accesso a determinati contenuti o siti. Alcune piattaforme come YouTube hanno filtri e tutele in atto proprio per proteggere i minori. Su tablet e smartphone, a prescindere dal sistema operativo, esistono funzioni apposite che agiscono come i filtri del browser – di solito si trovano nelle impostazioni.

I cookie e la cronologia

Se navigando su certi siti l’impressione è di essere “di casa”, come se si venisse riconosciuti, è perché è proprio così: quelli che vengono visitati più spesso raccolgono dati che riguardano le abitudini di navigazione di ogni persona. Sono i cookie che siamo tenuti ad accettare a causa di una recente normativa europea. Sulla maggior parte dei siti sono assolutamente legittimi, ma se si è disturbati dall’idea di essere profilati, una buona norma è cancellare i dati di navigazione ogni giorno. C’è di scomodo che così si perde anche la cronologia di quanto visitato, e il browser non ricorderà dove siamo già stati e cosa abbiamo già letto. Queste “carinerie” fanno parte della logica dei cookie.

E gli Adware?

Un caso a parte è rappresentato da questa categoria di software che raccoglie i dati personali con intenzioni meno chiare. Non sono più cookie, e non sono ancora virus, ma possono essere la loro anticamera, e può succedere di attivarli inavvertitamente visitando siti, diciamo così, non proprio legittimi. La maggior parte degli antivirus in commercio li blocca dall’operare, purché siano sempre aggiornati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *